Twodots prende il volo e migra da WooCommerce a Storeden

Twodots crede nella piattaforma Storeden per aumentare le vendite online e si trasforma in un nuovo caso di successo.


Parlando con Paolo Brera di Twodots, conosciamo i passi che hanno portato questa azienda alla re-platform su Storeden.

Come ti ha aiutato Storeden a migliorare?

Paolo: Il nostro sito era costruito con Woocommerce. Il back-end è la parte che sicuramente ci ha colpito per funzionalità e intuitività di utilizzo. L'agenzia che ci supporta nella gestione dell'e-commerce ha proposto Storeden come soluzione, abbiamo voluto scommettere su qualcosa che per noi rappresentava una novità ed il bilancio è sicuramente positivo. Stiamo anche studiando l'integrazione con uno dei gestionali più diffusi in ambito aziendale, sul quale ci siamo spostati da poco tempo, e saremo in grado di valutare anche la duttilità di Storeden da questo punto di vista.

Quali sono le funzionalità del sistema che ti hanno colpito maggiormente? Come hanno semplificato le tua attività?

Paolo: Siamo in fase di soft launch, pertanto dobbiamo ancora venire a conoscenza del massimo potenziale a disposizione. Non vorremmo perderci qualche chicca che nei prossimi mesi ci stupirà visto che ad oggi lo switch ci ha davvero soddisfatto.
La navigazione front-end è rapida ed efficiente, questo era il primo dei nostri obiettivi.
A breve implementeremo una sezione editoriale per arricchire di contenuti quello che attualmente è un puro e-commerce. Questo perchè il brand Twodots Technology ha grandi ambizioni, ma al contempo abbraccia un ampio numero di categorie merceologiche e nasce in un contesto aziendale dall'animo fortemente commerciale, pertanto la sfida del posizionamento online e della conversione è alta ma stimolante. Quindi in primis ci siamo focalizzati sul fornire all'utente finale un tool per acquistare velocemente e senza intoppi.

Raccontaci la tua storia e Introduci Twodots: perchè hai deciso di vendere online? Ti ricordi della tua prima vendita?

Paolo: La decisione di vendere online è nata in modo spontaneo, dato che oggi come oggi più che un'opportunità è diventato un "obbligo"; ci devi essere. Per portare l'azienda ad uno step successivo abbiamo deciso di muoverci da semplice vetrina con un'impronata al commercio digitale basica, ad una piattaforma orientata all'e-commerce reale e quindi pronta a sostenere un approccio di marketing digitale con focus su performance e conversioni. Siamo all'inizio, luglio 2018 è stato il momento del lancio della nuova piattaforma con Storeden, ma contiamo che il prossimo Natale sia il vero terreno di prova e consolidamento di strategie e processi di ottimizzazione a vari livelli della piattaforma stessa.

Che suggerimenti vuoi dare a chi sta lanciando la sua attività online?

Paolo: Affidarsi a partner che sposano il progetto, che capiscono gli obiettivi e la natura aziendale con cui hanno a che fare. Il business del mercato digitale cresce a doppia cifra, non ci si può più permettere di essere lacunosi da questo punto di vista dato che tutte le realtà, dal retail ai brand stessi, sulla spinta di grandi piattaforme di commercio digitale, si stanno orientando e si stanno consolidando sotto questo punto di vista.

​​​​​​​Guarda il sito di Twodots